POVERA ITALIA. DA CRAXI A RENZI I PEGGIORI ANNI DELLA NOSTRA VITA

Codice prodotto 0003225
Categoria LIBRI MANUALI E VARI
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine no

Segnala ad un amico

Altre domande ?

C'è un filo rosso che, da Craxi a Renzi, collega le classi dirigenti della Prima e della Seconda Repubblica: la mala-politica. Sono cambiate le sigle dei partiti ma tutto è come prima, anzi, peggio. Tangentopoli ha ceduto il passo a una nuova epoca di corruzione. Il Parlamento, che negli anni Novanta fu ripulito dalle indagini del pool di Milano, oggi è popolato da condannati, da impresentabili e da incompetenti. Le immagini della pioggia di monetine contro Bettino Craxi nel 1993 si accostano ai lanci di cavalletti e statuette contro Silvio Berlusconi, l'uomo del cambiamento che avrebbe dovuto trasformare il Paese, e anche il giovane Matteo Renzi, neo premier non eletto dal popolo, ha dovuto fare i conti con le contestazioni già pochi giorni dopo il conferimento dell'incarico. Tra promesse disattese, guai giudiziari e rampanti rottamatori, il Paese negli ultimi anni è andato alla deriva. Paolo Posteraro intreccia gli scandali di ieri e di oggi, smaschera le vergogne che hanno travolto l'Italia e restituisce al lettore la cruda realtà dei fatti: quella che avremmo dovuto ascoltare già da molto tempo.

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.